Notizie Sulle Scommesse Sportive

GP di Ungheria 2021: Verstappen favorito davanti ad Hamilton

La Formula Uno torna in pista in Ungheria, dove si rinnova il duello tra Verstappen ed Hamilton. La lotta si fa sempre più interessanti, ed i bookmakers vedono l’olandese favorito sia per la gara che per il titolo.

L’ultima gara della prima parte del mondiale di Formula Uno prima della pausa estiva si corre all’Hungaroring di Budapest, e sarà una bella occasione per gli scommettitori per puntare ancora una volta sull’acceso duello Verstappen-Hamilton o su qualche otusider. Quello ungherese è un tracciato sicuramente molto diverso da quello di Silverstone, nel quale si è imposto Hamilton in una gara in cui l’incidente al primo giro con il contatto tra lo stesso pilota inglese e Verstappen ha messo definitivamente fuori gioco l’olandese della Red Bull. In settimana la Fia si è riunita per ascoltare il reclamo della scuderia di Horner, ma non essendo emerse nuove prove rispetto a quanto accaduto, il risultato di Silverstone è stato confermato.

La gara ungherese sarà un altro bell’episodio del duello tra i due pretendenti al titolo mondiale e le agenzie di scommesse sportive stanno raccogliendo le tantissime puntate degli appassionati di formula uno.

Le agenzie di scommesse sportive mettono a disposizione dei loro utenti una ampia opportunità di scommesse. Si parte da quella sulla pole position, a quella sulla vittoria e sui piazzamenti. Per chi ama le sfide una scelta che vede quota interessanti è quella sul testa a testa. Siete pronti a scommettere sulla Formula Uno?

La situazione nel mondiale

Con il weekend di Silverstone, Hamilton si è riavvicinato in classifica all’olandese ed ora lo segue molto da vicino: 185 i punti di Verstappen e 177 quelli del pilota inglese, con la Mercedes che è tornata prepotentemente in gioco anche per la classifica riservata ai costruttori con soli 4 punti di distacco. Il nuovo format delle prove, all’esordio, è piaciuto, così come si sono dimostrate efficaci le nuove gomme portate dalla Pirelli in Inghilterra. Ora per gli pneumatici c’è l’immediata riprova in Ungheria, mentre per quanto riguarda il format delle prove con il mini GP al sabato pomeriggio se ne riparla a Monza, che intanto ha visto aprire al pubblico i suoi cancelli nella misura del 50% della capienza, con i biglietti per il weekend monzese che sono già andati a ruba.

Nel Gran Premio d’Inghilterra, disputato a Silverstone, come detto, dopo l’incidente del primo giro tra Verstappen e Hamilton e la successiva ripartenza dopo lo stop per ripulire la pista, Leclerc ha sfruttato bene il fatto di essere in testa ed anche i 10 secondi di penalità che sono stati inflitti ad Hamilton, ma dopo il cambio gomme non ha potuto fermare la rimonta del pilota Mercedes che a due giri dalla fine ha effettuato il sorpasso decisivo. Bottas si è piazzato al terzo posto, seguito dalla coppia della McLaren Norris e Ricciardo, rispettivamente quarto e quinto, mentre la sesta piazza è stata conquistata dall’altro ferrarista, Carlos Sainz.

Il GP di Ungheria 2021

Il circuito dell’Hungaroring, sul quale si corre ormai dal 1986, è tortuoso, con continui inserimenti in curva delle vetture e che specialmente nel secondo settore è molto difficile con le sue curve rapide che danno la possibilità di lottare tra i pilori, anche se i sorpassi non sono decisamente facili.

Uno dei fattori chiave per cercare di portare a casa il primo posto in gara è quello della conquista della pole position. Intanto le condizioni meteo del weekend in Ungheria non sono affatto stabili e si potrebbero avere sia prove che gara sotto la pioggia. Il circuito di Budapest potrebbe risultare favorevole, come quelli cittadini in generale, alla Ferrari, che ha ricevuto una grande iniezione di fiducia dal secondo posto di Leclerc a Silverstone, dove il ferrarista è stato al comando sino a 2 giri dal termine della gara. Per quanto riguarda le gomme ci si aspetta un Gran Premio molto stressante. 

L’edizione 2020 del GP d’Ungheria fu conquistata da Lewis Hamilton che precedette Verstappen e Bottas. Una gara che vide doppiate entrambe le vetture Ferrari con Vettel che riuscì comunque ad agganciare la sesta posizione al traguardo, mentre Leclerc terminò in 11esima posizione e quindi fuori dai punti della classifica iridata.

GP di Ungheria 2021
GP di Ungheria 2021

La classifica del mondiale dopo il GP d’Inghilterra

Ecco qua di seguito la classifica del mondiale dopo il GP di Inghilterra. Verstappen comanda davanti a Hamilton che è tornato in scia all’olandese.

  1. Max Verstappen (OLA) 185 
  2. Lewis Hamilton (GB) 177
  3. Lando Norris (GB) 113
  4. Valtteri Bottas (FIN) 108
  5. Sergio Pérez (MES) 104
  6. Charles Leclerc (MON) 80
  7. Carlos Sainz Jr (SPA) 68
  8. Daniel Ricciardo (AUS) 50
  9. Pierre Gasly (FRA) 39
  10. Sebastian Vettel (GER) 30
  11. Fernando Alonso (SPA) 26
  12. Lance Stroll (CAN) 18
  13. Esteban Ocon (FRA) 14
  14. Yuki Tsunoda (GIA) 10
  15. Kimi Räikkönen (FIN) 1
  16. Antonio Giovinazzi (ITA) 1

Le quote dei bookmakers per il GP di Ungheria 2021

Ecco qua di seguito alcune delle quote proposte dalle agenzie di scommesse sportive per il GP di Ungheria 2021. Oltre alle quote che trovate qua sotto, sui siti internet e sulle App dei vari bookmakers italiani ci sono molte altre proposte interessanti come quelle sul giro veloce, sul primo ritirato e molte altre ancora.

SNAI

Poleposition: Verstappen 1,70; Hamilton 2,50;  Bottas 10; Leclerc 12; Perez 15; Norris 40;  Sainz 40; Gasly 100; Ricciardo 100; Russel 250; Vettel 250;  Alonso 250; Ocon 250; Tsunoda 250.

Vittoria: Verstappen 1,85; Hamilton 2,50;  Bottas 13; Perez 15; Leclerc 15; Norris 33; Sainz 40; Ricciardo 75; Gasly 100; Vettel 250;  Alonso 250.

Eurobet

Poleposition: Verstappen 2,10; Hamilton 2,00;  Bottas 7; Leclerc 21; Perez 21; Sainz 26; Norris 51; Gasly 101; Ricciardo 101; Vettel 101;  Alonso 101; Ocon 101; Stroll 101.

Vittoria: Hamilton 2,00;  Verstappen 2,10; Bottas 9; Perez 16; Leclerc 26; Sainz 31; Norris 51;Ricciardo 101; Gasly 101; Vettel 101;  Alonso 101, Ocon 101.