Notizie Sulle Scommesse Sportive

Su chi scommettere nei quarti di Eurolega 2021

Parte la fase finale dell’Eurolega e tutti gli appassionati della palla a spicchi sono pronti a scommettere sulle sfide che decideranno le partecipanti alle Final Four.

La scorsa settimana si è chiusa la stagione regolare dell’Eurolega di basket , una delle più avvincenti degli ultimi anni ed una delle più seguite non solo dagli amanti della palla a spicchi, ma anche dagli scommettitori sportivi che hanno puntato sulle 16 partite che erano in programma ogni settimana. Sicuramente uno dei fattori che ha influenzato l’incertezza di molte partite è stato il Covid.

Questa settimana è il momento dei playoff, con le prime 8 squadre della regular season che si sfideranno al meglio dei 5 incontri. Al termine di questa fase verranno fuori le 4 qualificate alla “Final Four” che si giocherà a Colonia, che doveva ospitare quella della scorsa edizione che è stata poi annullata. C’è grande incertezza tra i bookmakers per queste sfide, perché il gruppo di squadre che prendono parte ai quarti è veramente eccellente, con 5 delle 8 formazioni che si sono aggiudicate almeno una delle precedenti edizioni. Vedremo in campo anche le 4 squadre che hanno partecipato all’ultima Final Four disputata.

Dopo tanti anni torna a giocare un playoff una formazione italiana, l’AX Milano di coach Messina, che ha buone chance di passare il turno secondo i bookmakers. I milanesi si sono classificati al quarto posto ed avranno quindi anche il vantaggio del fattore campo nei confronti della formazione del Bayern Monaco, allenata da un altro coach italiano, Trinchieri.

Le altre sfide vedranno il Barcellona, prima classificata, affrontare il Khimki Mosca, che ha colto la qualificazione proprio all’ultima gara. Il CSKA di Mosca, la grande favorita delle agenzie di scommesse sportive ad inizio stagione, affronta il Fenerbache, mentre l’Efes Istanbul se la vedrà con il Real Madrid. Anche per Barcellona, CSKA ed Efes ci sarà il vantaggio del fattore campo.

Siete pronti a conoscere tutti i dettagli delle serie playoff della Basketball Euroleague?

Le sfide dei quarti di Eurolega

I quarti di finale dell’Eurolega di Basket iniziano martedì 20 aprile con la prima partita, che potrà essere vista in modalità live sui siti web e sulle App delle maggiori agenzie di scommesse sportive italiane. Gara 2 si giocherà, sugli stessi parquet, il 22 aprile, poi gara 3 ed eventuale gara 4 nella settimana successiva. L’eventuale gara 5 invece è in programma nella prima settimana di maggio.

Ecco il dettaglio delle sfide in programma.

Le sfide dei quarti di Eurolega
Le sfide dei quarti di Eurolega

FC Barcelona – Zenit San Pietroburgo

Il Barcellona di Jasikevicius ha conquistato il primo posto a pari vittorie con il CSKA Mosca, ma precedendolo i russi per lo scontro diretto. La formazione russa dello Zenit si è invece qualificata per l’ottava piazza proprio all’ultima gara, estromettendo il Valencia.

In questa sfida di confrontano le prime due difese in assoluto della stagione regolare con il Barcellona che ha subito il minor numero di punti, 73,6 ppg, mentre lo Zenit con i suoi 74,9 subiti si è piazzato al secondo posto. Prima di questa serie playoff le due formazioni si sono affrontate solo 4 volte e sono state 3 le vittorie dei blaugrana catalani contro 1 sola dei russi, nella gara d’andata di quest’anno. Il Barcellona ha ottenuto in stagione regolare tre serie di cinque vittorie consecutive, ma nelle ultime tre gare è stato sconfitto2 volte. Per la squadra di Sarunas Jasikevicius il bilancio casalingo di questa stagione è 12-5 mentre per lo Zenit, il record in trasferta parla di 10 successi e 7 sconfitte. Sarà anche la partita dell’ex per l’allenatore dello Zenit, Xavi Pascual, che ha allenato il Barcellona per 9 stagioni portando i blaugrana alla vittoria dell’Eurolega nel 2010.

Il nostro pronostico: Il Barcellona avrà vita facile, ma i russi hanno la possibilità di portare a casa almeno una partita. Scommettiamo sul 3-1.

AX Armani Exchange Milano – FC Bayern Monaco

Milano torna ai playoff di EuroLeague dopo 7 anni e lo fa anche grazie alla guida di Ettore Messina, che ha raggiunto questo importante traguardo alla sua seconda stagione sulla panchina della società meneghina del patron Giorgio Armani. Per Milano la sfida dei quarti è con il Bayern Monaco, formazione tedesca che esordisce nella post season. I tedeschi sono guidati da un altro tecnico italiano, Andrea Trinchieri, che ha conseguito un ottimo risultato a conferma delle sue doti tecniche.

Nella stagione regolare Milano ha vinto entrambe le partite contro i tedeschi, dovendo ricorrere all’overtime nella gara di apertura della stagione, a Monaco, mentre il successo casalingo è stato più agevole nel corso della 21esima giornata.

La formazione di Ettore Messina ha collezionato anche una striscia di sei vittorie consecutive nel corso della stagione regolare, ma è un po’ calata nelle ultime cinque, nelle quali ha ottenuto soltanto tre successi, chiudendo comunque con un ottimo quarto posto che regala il fattore campo nei playoff con il record totale di 21-13. Fattore campo che potrebbe essere decisivo visto che nella seconda metà di stagione Milano ha sette vittorie e due sconfitte nelle partite giocate al Forum.

Il Bayern Monaco ha conquistato il quinto posto insperato ad inizio stagione (i bookmakers non vedevano i tedeschi nella postseason), con lo stesso record totale di Milano, ma gli scontri diretti lo costringono a giocare fuori casa le prime due gare, anche se il suo record stagionale in trasferta vede ben 8 successi a fonte di 9 sconfitte.

Una delle chiavi di volta della serie potrebbe essere il tiro da 3 punti, con Milano che detiene il secondo posto in questa statistica con il 41,5%, ma nello stesso tempo il Bayern è la seconda difesa contro i tiri da oltre l’arco avendo concesso solo il 34,7%. I tedeschi sono una squadra molto fisica, con il primato nel numero di falli per partita, 22,9, fattore che ha però permesso anche di essere la seconda migliore squadra nella statistica delle palle rubate con 8,2 a partita.

Il nostro pronostico: Il Bayern non sarà un avversario facile per Milano, ma crediamo che la squadra di Ettore Messina possa qualificarsi per la Final Four, magari portando a casa lo spareggio. Puntiamo sul 3-2.

Anadolu Efes Istanbul – Real Madrid

L’Efes e il Real Madrid si sono incrociate in una serie playoff di Eurolega nella stagione 2015, quando si impose per 3–1 la squadra spagnola. Per la formazione allenata da Pablo Laso, e quella di Ergin Ataman, allenatore visto anche in Italia, i due incontri stagionali hanno visto una vittoria a testa, entrambe in trasferta.

La formazione turca, dopo aver iniziato con diversi problemi la stagione regolare, ha raggiunto il terzo posto con un record complessivo di 22 successi e 12 sconfitte, dopo un girone di ritorno da 14 vinte e 3 perse.

Il Real Madrid invece ha avuto un’ultima parte di stagione regolare negativa con un record di 5 vinte e 6 perse nelle ultime 11 partite che lo hanno fatto chiudere al 6° on un totale di 20 – 14.

I tiri da 3 punti e quelli in uscita dai blocchi dovrebbero essere la chiave per aggiudicarsi questa serie con le due formazioni rispettivamente prima e seconda, con 10,3 e 10,1 canestri da tre punti realizzati per partita. La difesa del Real ha lavorato molto bene per quanto riguarda le stoppate con 3,4 per gara. Nelle file dell’Efes si è messo in luce quello che è considerato uno dei migliori “bloccanti” della lega e per due volte vincitore della classifica delle stoppate, Bryant Dunston. Per quanto riguarda i punti segnati, la formazione turca è la seconda della stagione regolare con una media di 84,0 ppg. Da tutto questo si deduce che le due formazioni daranno vita ad uno scontro epico che attirerà l’attenzione degli scommettitori.

Il nostro pronostico: Crediamo che i turchi abbiano più chance di passare il turno, quindi scommettiamo su un 3-2 per l’Efes.

CSKA Mosca – Fenerbahce Beko Istanbul

Questa serie rappresenta la rivincita della finale del 2016 della EuroLeague Basketball che venne vinta dai russi per 101-96 dopo i tempi supplementari sul parquet di Berlino. Quella del ricorso agli overtime è una caratteristica degli incontri che hanno visto opposte le formazioni di Itoudis e di Igor Kokoskov che hanno disputato i tempi supplementari in 4 delle ultime 10 sfide a dimostrazione del grande equilibrio che esiste, anche se negli ultimi giorni alcuni giocatori del Fenerbache sono stati colpiti dal covid e non potranno essere presenti sul parquet.

Nella regular season di quest’anno il risultato è di 1–1 con entrambe le formazioni che sono state capaci di vincere in trasferta. La classifica alla fine della stagione regolare vede il CSKA al secondo posto con un record di 24 vinte e 10 perese e capace di mettere insieme la striscia stagionale di vittorie attiva più lunga, sei partite.

I giocatori russi sono quelli che guidano la lega per quanto riguarda i punti segnati, con 84.1 per gara e anche la classifica dei rimbalzi catturati con 36.2 per gara. Il Fenerbahce ha chiuso la sua prima stagione con Igor Kokoskov in panchina al settimo posto con un record di 20 vittorie e 14 sconfitte, mettendo anche insieme una striscia di 10 successi consecutivi nelle giornate dalla 16esima alla 25esima (la seconda più lunga di questa stagione, dopo quella di 12 successi del CSKA a cavallo di novembre e dicembre).

Il nostro pronostico: Il CSKA è super favorito e potrebbe far registrare anche il classico “cappotto” e chiudere la serie sul 3-0.

Le quote dei quarti di finale di Eurolega

Tutte le più importanti agenzie di scommesse sportive che operano in Italia grazie alla licenza AAMS consentono di scommettere sull’Eurolega. La massima competizione continentale di basket è veramente avvincente e permette agli appassionati di scommettere sfruttando le molte opzioni che vengono messe a disposizione dei bookmakers, anche in modalità live.

Ecco qua di seguito le quote principali sul passaggio del turno per le quattro serie dei quarti di finale dell’Eurolega. E’ possibile scommettere anche sulle singole partite sfruttando le moltissime quote messe a disposizione dai bookmakers italiani sia sui siti web che sulle App.

SNAI

FC Barcelona – Zenit San Pietroburgo

  • 1: 1,15
  • 2: 4,75

AX Armani Exchange Milan – FC Bayern Monaco

  • 1: 1,45
  • 2: 2,55

Anadolu Efes Istanbul – Real Madrid

  • 1: 1,30
  • 2: 3,25

CSKA Mosca – Fenerbahce Beko Istanbul

  • 1: 1,25
  • 2: 3,60

Eurobet

FC Barcelona – Zenit San Pietroburgo

  • 1: 1,08
  • 2: 6,25

AX Armani Exchange Milan – FC Bayern Monaco

  • 1: 1,40
  • 2: 2,70

Anadolu Efes Istanbul – Real Madrid

  • 1: 1,28
  • 2: 3,35

CSKA Mosca – Fenerbahce Beko Istanbul

  • 1: 1,25
  • 2: 3,45