Inter a caccia dello Scudetto
Notizie Sulle Scommesse Sportive

Le quote per la 34^ giornata di serie A di calcio

Scommettiamo sulla 34^ giornata del campionato di serie A di calcio sfruttando le migliori quote dei bookmakers AAMS.

A 5 giornate dalla fine del campionato di serie A, la corsa per lo scudetto sembra quasi conclusa con l’Inter che ha ancora 9 punti di vantaggio sulla seconda, l’Atalanta, mentre dietro di lei la lotta per i posti in Champions si sta infiammando, con il Milan che dopo la netta sconfitta in casa della Lazio è scivolato fuori dalle prime 4 posizioni e deve quindi recuperare posizioni. Un’altra bella lotta ancora in essere è quella per la retrocessione con nessuna squadra ancora condannata dalla matematica, ma con Crotone e Parma decisamente vicine al baratro, mentre il Cagliari è arrivato alla terza vittoria consecutiva e ora si può giocare con le sue forze la permanenza nella massima serie. I bookmakers italiani stanno rivedendo molte delle loro quote per questo finale di stagione, soprattutto quelle relative ai piazzamenti europei ed alla lotta per la retrocessione. Le agenzie di scommesse sportive permettono di puntare anche sui testa a testa tra le squadre in lotta per lo stesso obiettivo.

In questo 34esimo turno le partite in programma vedono incroci proprio tra le formazioni che lottano in testa alla classifica e quelle in zona retrocessione, ad iniziare da Crotone–Inter, per proseguire con Milan–Benevento e Napoli–Cagliari. Interessa direttamente la zona retrocessione invece la sfida tra il Torino ed il Parma.

Vediamo insieme alcune informazioni sulle partite in programma e diamo un’occhiata anche alle quote proposte dai bookmakers per queste partite! Siete pronti a scommettere sulla 34esima giornata della serie A di calcio?

Le partite del 34° turno

Crotone – Inter

Quello dello stadio Ezio Scida di Crotone è il classico testa–coda del campionato con la prima in classifica che va a far visita all’ultima e quasi retrocessa. I calabresi hanno dimostrato nell’ultima gara disputata, vincendo a Parma, di non colere assolutamente retrocedere senza battersi sino all’ultimo minuto e nelle ultime giornate la loro pericolosità in attacco è notevolmente aumentata. L’Inter è reduce dal successo casalingo contro il Verona che ha confermato la sua solidità casalinga, ma anche in trasferta ha una media punti molto alta. Per l’Inter la conquista dei 3 punti a Crotone sarebbe un passo in avanti quasi decisivo verso il tricolore e in settimana Antonio Conte ha certamente catechizzato i suoi ragazzi sull’importanza della gara e sulla necessità di non prenderla sottogamba. Nella gara di andata l’Inter chiuse con un punteggio tennistico, 6–2 con Lautaro Martinez che mise a segno una tripletta.

Per quanto riguarda le formazioni che scenderanno in campo allo Scida, Serse Cosmi vuole mettere i bastoni tra le ruote all’Inter e proverà a farlo con lo schema 3-5-2 nel quale affiderà al terzetto composto da Djidji, Magallan e Golemic la marcatura delle due punte nerazzurre, mentre in attacco, a cercare di far male alla difesa nerazzurra ci saranno Simy e Messias. L’inter, che ha fuori sia Kolarov che Vidal, va alla caccia di punti per il suo 19esimo titolo con lo stesso schema, confermando il il terzetto di centrocampisti Eriksen, Brozivic e Barella, con Perisic ed Hakimi a spingere sulle fasce.

Probabili formazioni:

  • Crotone (3-5-2): Cordaz, Magallan, Golemic, Djidji, Reca, Cigarini, Zanellato, Molina, Pereira, Simy, Messias. Allenatore: Serse Cosmi.
  • Inter (3-5-2): Handanovic, Bastoni, De Vrij, Skriniar, Hakimi, Brozovic, Barella, Eriksen, Perisic, L. Martinez, Lukaku. Allenatore: Antonio Conte.

Il nostro pronostico: Il Crotone è una squadra che nelle ultime partite ha dimostrato di non voler mollare, ma ormai il suo destino è segnato e difficilmente riuscirà ad ottenere un risultato positivo contro l’Inter che vuole mettere le mani sullo Scudetto Puntiamo sul segno 2.

Inter a caccia dello Scudetto
Inter a caccia dello Scudetto

Milan – Benevento

Nella sfida di San Siro il Milan deve riprendere la sua corsa che nelle ultime giornate è molto rallentata e provare a riagganciare la zona Champions con i tre punti da sfilare al Benevento, che da parte sua, con la sconfitta casalinga contro l’Udinese che ha visto i campani raggiunti in classifica dal Cagliari. Per Pioli che si trova alle prese con una flessione importante si tratta di una gara da vincere assolutamente, e dalla parte opposta anche l’ex rossonero Filippo Inzaghi vuole fare punti importanti per la salvezza. Nella gara di andata il Milan si impose per 2 – 0 con reti di Kessie e Leao. 

Per quanto riguarda le formazioni, il tecnico dei rossoneri deve valutare attentamente le condizioni fisiche di Zlatan Ibrahimovic che viene da un doppio forfait, con il Sassuolo e con la Lazio. Se il centravanti svedese non dovesse essere disponibile la sua posizione dovrebbe essere presa da Rafael Leao, che contro il Benevento aveva già segnato nella gara di andata. Nella formazione di Inzaghi ci sono ancora dei dubbi riguardo all’impiego su Sau, con Gaich che è pronto a subentrare e fare coppia in attacco con Lapadula nel 3-5-2 del Benevento. Nella linea di centrocampo Inzaghi dovrebbe riproporre dal primo minuto Ionita e metter Improta e Depaoli a presidiare le due corsie laterali. 

Le probabili formazioni:

  • Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Rafael Leao. All. Stefano Pioli
  • Benevento (3-5-2): Montipò; Glik, Caldirola, Barba; Depaoli, Hetemaj, Viola, Ionita, Improta; Gaich, Lapadula. All. Filippo Inzaghi

Il nostro pronostico: Entrambe le squadre non stanno bene, ma tra le due quella messa peggio è il Benevento, che dopo un’ottima prima parte di campionato ora è in netta crisi. Puntiamo sul segno 1.

Napoli – Cagliari

Al Diego Armando Maradona di Napoli, va in scena una sfida tra due formazioni in grande forma, il Napoli, che ha agganciato il terzo posto e la zona Champions con il successo di Torino sui granata, e il Cagliari che con tre successi in fila ha compiuto un passo importante nella lotta per la salvezza.  Per Gattuso un successo confermerebbe il buon lavoro fatto sino a questo momento, anche se probabilmente la sua strada e quella dei partenopei si divideranno nella prossima stagione, mentre per Semplici la salvezza della formazione rossoblù porterebbe ad una riconferma in panchina. Nella gara di andata alla Sardegna Arena, il Napoli si impose per 4–1 con doppietta di Zielinski e reti di Insigne e Lozano, mentre la rete del Cagliari venne segnata da Joao Pedro. 

Il Napoli per questa gara deve fare a meno di Ghoulam ed Opsina, infortunati, e Gattuso, che conferma lo schieramento 4-2-3-1-deve scegliere tra Politano e Lozano e tra Mertens e Osimhen per il ruolo di centravanti. Nel Cagliari, che Semplici schiera con il 3-5-2 rientra Nainggolan dopo aver scontato il turno di squalifica, mentre sono assenti Sottil, Rog, Pereiro ed il portiere Cragno, con la difesa della porta affidata ancora una volta a Vicario. Assente per squalifica Marin. 

Le probabili formazioni:

  • Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens. All. Rino Gattuso
  • Cagliari (3-5-2): Vicario; Rugani, Godin, Carboni; Nandez, Nainggolan, Deiola, Duncan, Lykogiannis; Joao Pedro, Pavoletti. All. Semplici

Il nostro pronostico: Al San Paolo si affrontano due squadre in ottima forma, ma il tasso tecnico del Napoli è nettamente superiore a quello dei rossoblù. Puntiamo sul segno 1.

Napoli - Cagliari
Napoli – Cagliari

Torino – Parma

All’Olimpico di Torino i granata di Davide Nicola affrontano il Parma in una sfida ad alta tensione con gli emiliani che dopo la sconfitta casalinga contro il Crotone sembrano precipitare verso la serie B. Anche i granata, che hanno da giocare anche il recupero con la Lazio, non sono in un buon momento con la sconfitta contro il Napoli nell’ultimo turno che ha complicato le cose dal punto di vista della classifica.  Nella gara di andata il Torino si impose in trasferta con un netto 3 – 0 con reti segnate da Singo, Izzo e Gojak. 

Per quanto riguarda le formazioni, il Torino dovrebbe schierarsi con la coppia d’attacco formata da Belotti e Sanabria, con Zaza pronto ad entrare dalla panchina. Nel centrocampo granata si rivede Lukic che prende il posto dello squalificato Mandragora. Nel Parma si vedrà in campo Gervinho che sostituisce l’infortunato Man, mentre per un altro posto in attacco Pellè dovrebbe vincere il ballottaggio con Cornelius che potrebbe subentrare a gara in corso. 

Le probabili formazioni:

  • Torino (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo, Linetty, Rincon, Ansaldi; Lukic; Belotti, Sanabria. Allenatore: Davide Nicola.
  • PARMA (4-3-3): Colombi, Busi, Osorio, Bani, Pezzella; Hernani, Brugman, Kurtic; Gervinho, Pellé, Mihaila. Allenatore: Roberto D’Aversa.

Il nostro pronostico: Qui andiamo controcorrente e vediamo favorito il Parma, che avrà una delle ultime chance per restare aggrappato alla serie A. Vincere uno scontro diretto sarebbe improtante per i ducali. Puntiamo sul segno 2.

Le quote dei bookmakers

Ecco qua di seguito le quote principali delle partite più interessanti della 34^ giornata. Come sempre le agenzie di scommesse sportive che operano in Italia propongono ai loro clienti tantissime quote, molte delle quali possono essere consultate online sia sui siti web che sulle App che operano grazie alla licenza AAMS. Non perdete la possibilità di scommettere sulle ultime partita di una serie A che anche in questo finale di stagione è molto interessante.

Crotone – Inter

SNAI

  • 1: 11
  • X: 6,75
  • 2: 1,23
  • Under 2,5: 2,95
  • Over 2,5: 1,35

Eurobet

  • 1: 12
  • X: 6,50
  • 2: 1,23
  • Under 2,5: 2,95
  • Over 2,5: 1,35

Milan – Benevento

SNAI

  • 1: 1,32
  • X: 5,40
  • 2: 9,00
  • Under 2,5: 2,90
  • Over 2,5: 1,37

Eurobet

  • 1: 1,33
  • X: 5,75
  • 2: 8,25
  • Under 2,5: 2,85
  • Over 2,5: 1,37

Napoli – Cagliari

SNAI

  • 1: 1,37
  • X: 5,00
  • 2: 7,75
  • Under 2,5: 2,40
  • Over 2,5: 1,50

Eurobet

  • 1: 1,38
  • X: 4,90
  • 2: 8,00
  • Under 2,5: 2,35
  • Over 2,5: 1,52

Torino – Parma

SNAI

  • 1: 1,57
  • X: 4,00
  • 2: 5,50
  • Under 2,5: 2,40
  • Over 2,5: 1,50

Eurobet

  • 1: 1,57
  • X: 4,30
  • 2: 5,50
  • Under 2,5: 2,40
  • Over 2,5: 1,50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *