Notizie Sulle Scommesse Sportive

Le quote per il derby di Milano

Il derby di Milano è la partita di cartello del 23° turno di campionato. Ma gli occhi degli scommettitori sono puntati anche su Atalanta-Napoli.

I bookmakers vanno in fibrillazione quando si parla di derby, soprattutto quando una partita del genere vale il primato in classifica. Dopo la tre giorni di impegni in Europa, il campionato italiano propone una scoppiettante 23^ giornata, con il derby di Milano come partita clou, che vede di fronte la prima e la seconda della classifica. L’Inter ha operato il sorpasso sui cugini rossoneri proprio nell’ultimo turno giocato, dopo un lungo inseguimento, ed il Milan è pronto a riprendersi il primato.

Un altro match molto importante per la classifica è quello che si gioca a Bergamo, dove l’Atalanta di Mister Gasperini ospiterà il Napoli di Rino Gattuso reduce dalla sconfitta di Granada in Europa League. Anche in questo caso si tratta di una partita molto interessante per gli appassionati di scommesse sportive, che avranno moltissime alternative a loro disposizione tra quelle proposte dai bookmakers.

Vediamo insieme alcune informazioni su queste due interessanti partite in programma, ed ovviamente daremo un’occhiata anche alle quote proposte dai bookmakers! Siete pronti a scommettere sulla serie A di calcio?

Un San Siro deserto ospiterà il derby di Milano
Un San Siro deserto ospiterà il derby di Milano

Le partite del 23° turno

Il derby di Milano: Milan – Inter

Quello di San Siro è una partita chiave per il proseguo del campionato delle 2 formazioni milanesi, con il Milan che è reduce dal pareggio per 2–2 ottenuto a Belgrado contro la Stella Rossa nel match dei 16esimi di Europa League, mentre l’Inter si è potuta preparare con tranquillità alla Pinetina.

Si tratta del terzo derby stagionale con quello di andata che fu vinto dal Milan per 2–1 in casa dei nerazzurri, con due reti di Ibrahimovic nei primi 16 minuti e la rete interista di Lukaku alla mezzora del primo tempo. Nel secondo derby stagionale, valido per i quarti della Coppa Italia la formazione di Conte si era presa la rivincita con lo stesso punteggio, grazie ad una rete di Eriksen all’ultimo minuto di recupero, dopo le reti di Ibrahimovic nel primo tempo e di Lukaku su rigore nel secondo, dopo l’espulsione dello svedese per un fallo su Kolarov.

I numeri relativi ai derby disputati in precedenza parlano di un predominio dei nerazzurri che hanno vinto 83 partite contro le 77 dei rivali, segnando anche 8 reti in più, 312 contro 304. L’Inter ha ottenuto un maggior numero di successi anche nelle sole partite di campionato, 74 contro 63.

Per quanto riguarda le formazioni che scenderanno in campo domenica alle 15.00, Pioli ha visto Bennacer infortunarsi a Belgrado durante la gara con la Stella Rossa e non lo avrà a disposizione per cui dovrebbe essere inserito tra i titolari Tonali, che ha già sostituito il compagno in Europa League. In difesa ci sarà il rientro di Kjaer che andrà ad affiancare Romagnoli, mentre in attacco torna Ibrahimovic al posto di Mandzukic impegnato contro la Stella Rossa. Pioli tiene aperto sino all’ultimo il ballottaggio tra Rebic e Leao con il primo che appare favorito. In casa nerazzurra non ci sono grossi problemi di formazione e l’unico dubbio che ha Conte è quello tra Vidal ed Eriksen con il cileno che si è allenato dapprima a parte e negli ultimi giorni con il gruppo, ma le buone prestazioni del danese nelle ultime gare potrebbero far decidere l’allenatore leccese per la sua conferma. Tra gli altri in settimana Sensi ha subito un leggero affaticamento ma dovrebbe comunque essere in panchina.

Probabili formazioni:

MILAN (4-2-3-1): G.Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Tonali; Saelemakers, Calhanoglu, Leao; Ibrahimovic. All: Pioli.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Perisic; Lautaro, Lukaku. All: Conte.

Il nostro pronostico: Il Milan nelle ultime partita ha fatto registrare una lieve flessione, mentre i nerazzurri stanno volando in campionato. La possibilità di riposarsi e di concentrarsi per un solo impegno è un vantaggio per la squadra di Conte, che è leggermente favorita sui cugini per la vittoria del derby. Puntiamo sul segno 2.

Il derby di Milano: Milan - Inter
Il derby di Milano: sarà anche Ibra contro Lukaku

Atalanta  – Napoli

Subito dopo la fine del derby di Milano scenderanno in campo a Bergamo il Napoli e l’Atalanta, rispettivamente quinta e sesta in campionato, per un’altra partita molto attesa dagli scommettitori sportivi.

Le due squadre hanno gli stessi punti, 40, ma con i partenopei che devono recuperare una partita contro la Juventus. In campionato vengono entrambe da un successo per 1–0, molto importante quello del Napoli contro la Juventus. I partenopei in settimana sono scesi in campo anche per l’Europa League, subendo una sconfitta per 2-0 sul campo del Granada, mentre l’Atalanta affronterà in casa il Real Madrid negli ottavi di Champions League mercoledì prossimo.

Gasperini ritrova Toli, al rientro dopo il turno di squalifica, e potrebbe far riposare sia Freuler e Djimsiti, mettendo in campo Palomino e Malinovskyi. Con questo schema Pessina arretra accanto a De Roon, mentre sulle fasce dovrebbero essere confermati Maehle e Gosens. La serie di infortuni che ha colpito il Napoli non accenna a fermarsi e nella gara di Granada si è fatto male anche Politano, che ha subito un duro colpo al costato e non sarà quindi disponibile a Bergamo. Gattuso pensava di poter contare sul rientro di Demme, ma anche il tedesco non sarà della partita. Le scelte del tecnico partenopeo sono quindi obbligate con la conferma in mezzo di Fabian Ruiz, già rientrato in Europa League e con Lobotka che partirà dalla panchina, dove siederanno molti ragazzi della primavera.

Le probabili formazioni:

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Palomino; Mahele, De Roon, Pessina, Gosens; Malinovskyi; Ilicic, Zapata. All. Gasperini

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksmimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko, Zielinski; Elmas, Osimhen, Insigne. All. Gattuso

Il nostro pronostico: L’Atalanta, favorita per la vittoria di questa partita, va anche alla ricerca della rivincita per il pesante 4–1 subito a Napoli nella gara di andata. Anche per questo ci aspettiamo non solo una vittoria dei nerazzurri (segno 1), ma anche una partita da molti gol, magari su un Over 4,5.

Atalanta  - Napoli

Le quote dei bookmakers

Ecco qua di seguito le quote principali delle proposte dalle agenzie di scommesse sportive italiane per le due partite più interessanti di questa 23^ giornata di campionato. Ma gli appassionati di betting online hanno molte altre opzioni a loro disposizione e possono trovare tutte le altre quote online, sia sui siti web che sulle App dei bookmakers italiani che operano grazie alla licenza AAMS.

Derby di Milano

SNAI

  • 1: 3,75
  • X: 3,65
  • 2: 1,95
  • Under 2,5: 2,15
  • Over 2,5: 1,65

Eurobet

  • 1: 3,70
  • X: 3,70
  • 2: 1,97
  • Under 2,5: 2,05
  • Over 2,5: 1,68

Atalanta-Napoli

SNAI

  • 1: 1,85
  • X: 3,85
  • 2: 4,00
  • Under 4,5: 1,16
  • Over 4,5: 4,25

Eurobet

  • 1: 1,85
  • X: 3,85
  • 2: 3,95
  • Under 4,5: 1,14
  • Over 4,5: 4,70