Champions League 2020/2021
Notizie Sulle Scommesse Sportive

Scommettiamo sulla terza giornata di Champions League

Scommettiamo sulle squadre italiane impegnate in Champions League. L’Inter sfiderà il Real Madrid, mentre l’Atalanta se la vedrà con il Liverpool. Saranno tutte partite molto interessanti.

Tra martedì e mercoledì tornano in campo le formazioni italiane impegnate nella terza giornata di andata della fase a gironi di Champions League e gli scommettitori non vedono l’ora di fare il loro gioco. Sono in programma alcuni match veramente importanti, soprattutto per Inter e Atalanta. Vediamo in dettaglio le partite delle italiane e analizziamo quote dei bookmakers provando a fare i nostri pronostici.

La seconda giornata della fase a gironi della Champions League ha portato pochi risultati positivi per le formazioni italiane, con tre pareggi, di Inter e Lazio in trasferta rispettivamente a Kiev ed a Rennes, e dell’Atalanta in casa contro l’Ajax, mentre la Juventus, sempre in casa, si è dovuta arrendere al Barcellona. Per gli amanti delle scommesse sportive, le agenzie che operano in Italia grazie alla licenza AAMS propongono delle quote molto interessanti anche per questa terza giornata e faranno altrettanto nel corso delle partite grazie alle scommesse in modalità live!

Siete pronti a conoscere tutti i dettagli sui match delle italiane nella terza giornata di Champions League?

Real Madrid – Inter

Nel gruppo B l’Inter non è riuscita ad approfittare della partita contro lo Shakthar per riprendersi i punti persi in casa contro il Borussia M’gladbach. La squadra tedesca comunque si è dimostrata coriacea rendendo difficile anche la vita del Real Madrid nell’incontro giocato in Germania. Dopo due giornate di gara gli ucraini sono dunque in testa al girone con 4 punti, con tedeschi ed italiani a quota 2 punti ed il Real Madrid che chiude la classifica del gruppo B con 1 solo punto (nessuno l’avrebbe pronosticato).

Per l’Inter di Conte è assolutamente necessario sfruttare al meglio questa gara al Bernabeu per staccare il più possibile la formazione spagnola, anche pensando alla possibilità di poter acciuffare il primo posto che garantirebbe un cammino più facile nella fase successiva ad eliminazione diretta. Per Conte la preoccupazione più grande riguarda l’infortunio occorso a Lukaku, che non è stato in campo contro il Parma e che forse sarà assente anche contro i “blancos”. Gli spagnoli hanno dimostrato in Germania di non voler lasciare niente di intentato per risalire la classifica.

Le due formazioni si presentano a questo match con una situazione opposta nel proprio campionato, con il Real Madrid che ha vinto la sua gara contro l’Huesca per 4–1 mentre la formazione di Conte ha dovuto rimontare 2 reti al Parma, che si era portato avanti 2–0 con due reti di Gervinho. Per l’Inter reti di Brozovic e di Perisic che ha siglato il 2–2 in pieno recupero.

Al Bernabeu vediamo favoritissimo il Real Madrid, ma siamo convinti che i nerazzurri riusciranno a giocarsela per tutti i 90′. Puntiamo quindi sulla vittoria della squadra di casa e su un Over 2,5.

Le probabili formazioni:

  • Real Madrid (4-3-3): Courtois; Vazquez, Ramos, Varane, Mendy; Casemiro, Kroos, Modric; Hazard, Benzema, Asensio. All. Zidane
  • Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrj, Bastoni; Hakimi, Vidal, Brozovic, Young; Barella; Martinez, Perisic. All. Conte
Real Madrid - Inter
Real Madrid – Inter

Atalanta – Liverpool

Nel gruppo D l’Atalanta, dopo l’esordio vincente in casa del Mydtjlland, ha pareggiato in casa per 2–2 contro l’Ajax, formazione che ha fatto valere la sua esperienza in campo internazionale. Nonostante il pareggio i nerazzurri bergamaschi sono al secondo posto in classifica mentre il Liverpool, con 2 successi su altrettante gare, è a punteggio pieno con 6 punti.

Per l’Atalanta quella contro i reds sarà l’occasione per migliorare la sua posizione in classifica, anche se si trova alle prese con diversi problemi di formazione legati agli infortuni. Gasperini, solo nelle ultime ore saprà se potrà contare su Hateboer, Romero e Toloi che si sono infortunati nella partita di campionato vinta sabato sul campo del Crotone per 2–1 con due reti di Muriel, che si è confermato in gran forma.

Per quanto riguarda gli inglesi, campioni d’Europa due stagioni fa e vincitori della scorsa edizione della Premier, il cammino in campionato torna ad essere ottimo con il primo posto conquistato con il successo casalingo per 2–1 contro il West Ham con reti di Salah e Diego Jota. Nella scorsa gara contro i danesi Klopp aveva varato un ampio turnover, ma nell’incontro di Bergamo sicuramente schiererà la squadra migliore. 

I favori del pronostico non possono che essere per gli inglesi, ma siamo convinti che la squadra di Gasperini proverà a fare il colpaccio. Quindi, se le quote saranno favorevoli, vi consigliamo di scommettere su una vittoria nerazzurra. Entrambe le squadre giocano in modo molto offensivo, quindi vi consigliamo di puntare anche su un Over 3,5, ed addirittura su un Over 4,5.

Le probabili formazioni:

  • Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Djimsiti, Palomino; Depaoli, Freuler, Pasalic, Mojica; Gomez; Muriel, Zapata. All. Gasperini
  • Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander Arnlod, Fabinho, Gomez, Robertson; Wijnaldum, Henderson, Milner; Firmino, Manè, Salah. All. Klopp

Zenit San Pietroburgo – Lazio

Nel gruppo F la Lazio si trova prima in classifica con 4 punti a pari merito con l’ultima avversaria, il Bruges. I biancocelesti sono riusciti ad agguantare un pari nonostante le difficoltà di formazione dovute agli infortuni ed ai contagi del coronavirus, affronta la partita con la formazione russa, attualmente ancora ferma a 0 punti con 2 sconfitte in altrettante gare.

Per Simone Inzaghi la situazione non è molto migliorata rispetto alla settimana scorsa, ma il rientro di Immobile gli ha consentito di ribaltare il risultato della partita di campionato a Torino contro i granata e quindi a dare maggiore spinta ai biancocelesti in cerca di un risultato positivo per rispondere al possibile rientro in corsa del Borussia Dortmund. Lo Zenit in campionato si trova al secondo posto, con 1 punto di ritardo rispetto alla capoclassifica CSKA Mosca e nell’ultimo turno ha conquistato il successo sul campo del Chimki per 0–2 con un goal per tempo, segnati da Mostovoj e Erokhin.

La Lazio sta tornando piano piano la squadra brillante della scorsa stagione. Per questo crediamo che possa riuscire a fare il colpo in Russia e consigliamo di scommettere sulla sua vittoria esterna.

Le probabili formazioni:

  • Zenit San Pietroburgo(4-3-3): M. Kerzhakov; Karavaev, Lovren, Rakitskiy, Douglas Santos; Wendel, Barrios, Erokhin; Kuzyaev, Dzyuba, Driussi.
  • Lazio (3-5-2): Reina; L. Felipe, Acerbi, Hoedt; Patric, Milinkovic-Savic, Leiva, Parolo, Fares; Correa, Immobile.
Zenit San Pietroburgo – Lazio
Zenit San Pietroburgo – Lazio

Ferencvaros – Juventus

Quella contro gli ungherese del Ferencvaros sarà un’occasione di immediato riscatto per la Juventus di Andrea Pirlo, dopo la sconfitta casalinga subita contro il Barcellona. Uno 0–2 che ha messo in evidenza la maggiore capacità di fraseggio da parte dei catalani e che ha lasciato molti dubbi nella testa degli juventin.

I bianconeri sul campo del Ferencvaros potranno contare sul rientro di Cristiano Ronaldo, già visto domenica da metà ripresa nel successo 1-4 contro La Spezia e subito decisivo con due reti segnate. Nella classifica del girone i bianconeri sono al secondo posto con 3 punti, mentre la formazione di casa segue a quota 1 dopo il pareggio dello scorso turno nella gara casalinga contro la Dinamo Kiev con il punteggio di 2–2, dopo essere stati sotto per 0–2.

Gli ungheresi dal canto loro in campionato mantengono la testa della classifica dopo 7 partite giocate, con 5 successi e 2 pareggi, uno dei quali nella gara di sabato scorso sul terreno di gioco del Mol Vildi, secondo in classifica, con il punteggio di 1 – 1. Per Pirlo sarà molto importante conquistare il maggior numero di punti possibili in queste due partite con i magiari, per presentarsi poi con maggiore tranquillità alla sfida del Camp Nou che con molta probabilità sarà quella decisiva per il primo posto del girone.

I favori del pronostico sono tutti per la Juventus, con i bookmakers che vedono una vittoria schiacciante per la squadra di Andrea Pirlo. Per questo consigliamo di puntare anche su un Over 3,5, e magari di provare ad indovinare il risultato finale ipotizzando almeno 3/4 per i bianconeri.

Le probabili formazioni:

  • Ferencvaros (4-3-3): Dibusz; Lovrencsics, Blazic, Kovacevic, Heister; Somalia, Siger, Kharatin; Zubkov, Isael, Tokmac Nguen
  • Juventus (3-4-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Arthur, Bentancur, Chiesa; Kulusevski; Dybala, C. Ronaldo
Nella Juve torna Ronaldo

Le quote dei bookmakers

Ecco qua di seguito alcune delle quote più interessanti proposte dai bookmakers per le partite che vedono impegnate le squadre italiane.

Real Madrid – Inter

Quote SNAI

  • 1: 1,87
  • X: 4,00
  • 2: 3,70
  • Under 2,5: 2,45
  • Over 2,5: 1,50
  • Under 4,5: 1,21
  • Over 4,5: 3,65

Eurobet

  • 1: 1,90
  • X: 4,00
  • 2: 3,65
  • Under 2,5: 2,35
  • Over 2,5: 1,52
  • Under 4,5: 1,18
  • Over 4,5: 4,10

Atalanta – Liverpool

Quote SNAI

  • 1: 3,15
  • X: 3,85
  • 2: 2,10
  • Under 2,5: 3,00
  • Over 2,5: 1,35
  • Under 4,5: 1,33
  • Over 4,5: 2,90

Eurobet

  • 1: 3,15
  • X: 3,85
  • 2: 2,10
  • Under 2,5: 2,85
  • Over 2,5: 1,37
  • Under 4,5: 1,28
  • Over 4,5: 3,20

Zenit San Pietroburgo – Lazio

Quote SNAI

  • 1: 2,70
  • X: 3,35
  • 2: 2,60
  • Under 2,5: 1,90
  • Over 2,5: 1,80
  • Under 4,5: 1,80
  • Over 4,5: 5,75

Eurobet

  • 11: 2,75
  • X: 3,20
  • 2: 2,65
  • Under 2,5: 1,85
  • Over 2,5: 1,85
  • Under 4,5: 1,08
  • Over 4,5: 6,00

Ferencvaros – Juventus

Quote SNAI

  • 1: 14
  • X: 6,00
  • 2: 1,23
  • Under 2,5: 2,20
  • Over 2,5: 1,60
  • Under 4,5: 1,14
  • Over 4,5: 4,50

Eurobet

  • 1: 13
  • X: 5,75
  • 2: 1,25
  • Under 2,15
  • Over 2,5: 1,62
  • Under 4,5: 1,14
  • Over 4,5: 4,70

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *