NBA 2020
Notizie Sulle Scommesse Sportive

NBA 2020: le quote dopo la Free Agency

La Free Agency NBA dell’estate 2019 è stata una delle più scoppiettanti di sempre. I roster di moltissime squadre sono stati rivoluzionati e c’è molta attesa in vista della prossima stagione, quando al via della stagione ci saranno molte contender per il titolo NBA 2020. I bookmakers di tutto il mondo non sono di certo stati a guardare, ed infatti è già possibile scommettere su chi si porterà a casa l’anello al termine della prossima stagione. Quali sono le squadre favorite per la conquista del prestigioso Larry O’Brien Trophy?

Vediamo insieme quali sono le quote che ci propongono le agenzie di scommesse sportive italiane e proviamo a fare i nostri pronostici sull’esito della stagione NBA 2020. Di sicuro per gli appassionati di basket ci sarà da divertirsi!

I roster delle squadre

Le squadre più attive sul mercato nell’estate 2019 sono state quelle della Western Conference. Ma anche ad est alcuni team si sono mossi molti bene, come ad esempio Brooklyn, che ha portato a casa Durant ed Irving. Vediamo nel dettaglio i roster delle squadre più interessanti della Lega.

L’upgrade più importante l’hanno fatto i Clippers, che hanno portato a casa Kawhi Leonard e Paul George. La squadra allenata da Doc Rivers è diventata di colpo la candidata numero 1 al titolo NBA 2020, anche se per il momento sembra essere un po’ corta.

Anche i Lakers non sono stati a guardare ed hanno inserito nel proprio roster Anthony Davis, per il quale hanno rinunciato a Ball, Hart ed Ingram. Ma i gialloviola sono riusciti a tenere Kuzma, ed hanno inserito in squadra un’altra possibile superstar come Cousins che potrebbe essere il vero crack della prossima stagione se dovesse risolvere i problemi di infortuni che l’hanno perseguitato nelle ultime due stagioni.

Anche i Rockets si sono mossi alla grande, portando Russell Westbrook alla corte di Mike D’Antoni, liberandosi al tempo stesso di Chris Paul, finito ai Thunder. Bisognerà capire se il coach dei texani riuscirà a gestire una squadra potenzialmente esplosiva.

Ad Ovest restano in corsa anche i Warriors, che nonostante la perdita di Durant sono riusciti a tenere Klay Thompson (che rientrerà verso fine febbraio). In aggiunta alla squadra della scorsa stagione sono arrivati giocatori funzionali al loro gioco, come D’Angelo Russell.

Ad Est la voce grossa l’hanno fatta i Brooklyn Nets che sono andati All-in in questa Free Agency, portando a casa Durant, Irving e DeAndre Jordan. E’ vero che KD35 sarà out fino a marzo/aprile, però in ottica futura è una delle squadre più forti della Lega.

Anche i Celtics non sono stati a guardare ed hanno sostituito Kyrie Irving con Kemba Walker, un giocatore di sistema che dovrebbe essere molto adatto al gioco di Brad Stevens.

Hanno alzato il livello del proprio roster anche i 76ers, che hanno perso Jimmy Butler, aggiungendo però un giocatore esperto come Al Horford.

Ovviamente rimangono in corsa anche i Milwaukee Bucks, che in pratica hanno confermato la squadra della scorsa stagione, riuscendo a rifirmare due free agent come Middleton e Lopez.

NBA 2020
NBA 2020

Titolo NBA 2020: i pronostici

I favori del pronostico sono ovviamente per le squadre della Western Conference. Gli addetti ai lavori vedono al top i Clippers, seguiti a ruota dai Lakers.

La squadra di Doc Rivers sulla carta è fortissima, soprattutto dal punto di vista difensivo, ma il roster un po’ troppo corto ed il livello non eccelso dei comprimari potrebbe risultare fatale nel corso della post season.

I gialloviola hanno due superstar come James e Davis, che potranno contare anche sul supporto di Boogie Cousins: potenzialmente i Lakers sono la squadra più forte della Lega. Potrebbero essere la squadra su cui scommettere per andare sul sicuro.

Sempre ad Ovest sono da tener d’occhio anche Rockets e Warriors. Soprattutto la squadra di Curry, snobbata da molti addetti ai lavori, potrebbe sorprendere, perché i ragazzi di coach Steve Kerr avranno una grandissima voglia di rivalsa dopo la sconfitta nelle Finals 2019. Per chi vuole fare il colpaccio, i Warriors sono la scelta migliore.

Ad Est l’opzione migliore sono i 76ers. I giovani sono cresciuti moltissimo nelle ultime stagioni e l’aggiunta di un giocatore come Horford sarà importantissima nella post season. Anche in questo caso, potrebbe essere la scommessa migliore per provare a fare il colpaccio.

I Celtics non godono di una considerazione altissima, forse perché non hanno una vera stella in squadra. Non crediamo possano arrivare al titolo. Lo stesso discorso vale per i Nets, che senza Durant per gran parte della stagione potrebbero faticare a trovare l’amalgama giusta che serve per portare a casa un titolo.

Titolo NBA 2020:  attenti a Curry & C.
Titolo NBA 2020: attenti a Curry & C.

Titolo NBA 2020: le quote

Vediamo qua di seguito le quote delle maggiori agenzie di scommesse sportive italiane per il titolo NBA 2020.

SNAI: Clippers 4,25; Lakers 5,00; Bucks 7,50; 76ers 10; Rockets 10; Warriors 12; Jazz 18; Celtics 20; Nets 20; Nuggets 20; Raptors 33; Blazers 35; Mavs 50; Spurs 75.

Eurobet: Lakers 3,50; Clippers 4,00; Bucks 5,50; Rockets 8,00; 76ers 9,00; Warriors 13; Jazz 16; Celtics 21; Nets 21; Nuggets 21; Raptors 26; Blazers 33; Mavs 51; Spurs 66.

NetBET: Clippers 4,25; Lakers 5,00; Bucks 7,00; 76ers 9,00; Rockets 9,50; Warriors 14; Jazz 16; Nuggets 17; Celtics 23; Nets 26; Raptors 29; Blazers 34; Mavs 56; Spurs 67.

5 thoughts on “NBA 2020: le quote dopo la Free Agency”

    1. NCAA sono le sfide di pallacanestro tra le Università Americane. Ci sono anche alcune regole diverse sul possesso palla e le dimensioni della zona gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *