Rugby World Cup 2019
Notizie Sulle Scommesse Sportive

Rugby World Cup 2019: pronostici e quote dei bookmakers aams

Venerdì 20 settembre prenderà il via la Rugby World Cup 2019. La massima competizione mondiale della palla ovale si svolgerà in Giappone dal 20 settembre al 2 novembre 2019. Nel 2015 furono gli All Blacks a trionfare, battendo in finale l’Australia. La Nuova Zelanda è ancora una volta la favorita per la conquista del titolo, ma in questa edizione i bookmakers aams che operano in Italia vedono molto bene anche Inghilterra e Sudafrica. Tra le 20 partecipanti alla Rugby World Cup 2019 c’è anche l’Italia, ma gli azzurri non hanno ambizioni di classifica visto che nel girone eliminatorio affronteranno sia gli All Blacks che  il Sudafrica, due della favorite per la vittoria finale.

La Coppa del Mondo di rugby è una delle competizioni più interessanti dal punto di vista delle scommesse sportive. Il suo calendario molto lungo permetterà agli appassionati della palla ovale di scommettere su questo bellissimo sport per ben 7 settimane!

Proviamo ora a fare i pronostici e vediamo insieme quali sono e quote dei bookmakers aams che operano in Italia.

Programma e pronostici della Rugby World Cup 2019

E’ la prima volta che il Giappone ospita la Coppa del Mondo di Rugby. Quella di quest’anno è la 9^ edizione della manifestazione, la cui finale è in programma il 2 novembre 2019 all’International Stadium di Yokohama. La Nuova Zelanda ha conquistato il titolo in 3 occasioni (la prima edizione del 1987 e le ultime due disputate). Alle spalle degli All Blacks nel palmares della Rugby World Cup troviamo Sudafrica e Australia, che hanno alzato al cielo la coppa in due occasioni, mentre l’Inghilterra è ferma all’unico titolo conquistato nel 2003.

Anche in questa edizione saranno al via 20 squadre nazionali, che sono state divise in quattro gironi da cinque squadre. Le prime due classificate di ogni girone passeranno il turno ed andranno a giocare la fase ad eliminazione diretta che inizierà con i quarti di finale. Ecco qua di seguito la composizione dei gironi:

A: Irlanda, Scozia, Giappone, Russia, Samoa

B: Nuova Zelanda, Sudafrica, Italia, Namibia, Canada

C: Inghilterra, Francia, Argentina, Stati Uniti, Tonga

D: Australia, Galles,Georgia, Figi, Uruguay

Facendo dei pronostici per la vittoria finale, è molto facile dire Nuova Zelanda. Ma non gli All Blacks a presentarsi in testa al ranking mondiale, perché poco prima del kick off l’Irlanda è balzata in testa spodestando i campioni del mondo in carica. Ma il ranking mondiale lascia il tempo che trova. Gli irlandesi, così come l’Inghilterra ed il Sudafrica, hanno la possibilità di dire la loro in Giappone, e sarà da tener d’occhio anche il Galles. Tra le outsider fate molta attenzione all’Argentina, che potrebbe essere la sorpresa del torneo.

Considerando le quote dei maggiori bookmakers aams italiani (che vedremo qua di seguito nell’articolo), se cercate il colpaccio quindi vi diciamo Argentina. Se volete andare sul sicuro, puntate i vostri soldi sulla Nuova Zelanda. Per portare a casa una buona vincita con un rischio contenuto invece vi diciamo di scegliere l’Irlanda.

Rugby World Cup 2019
Rugby World Cup 2019

Le partite degli azzurri

L’Italia allenata da Conor O’Shea è inserita nel Gruppo B. E’ una missione impossibile quella degli azzurri che dovranno vedersela contro la Nuova Zelanda ed il Sudafrica. Ecco il calendario degli impegni della nostra nazionale al mondiale di rugby 2019:

  • 22 settembre 2019: Italia – Namibia
  • 26 settembre 2019: Italia – Canada
  • 04 ottobre 2019: Sudafrica – Italia
  • 12 ottobre 2019: Nuova Zelanda – Italia

Le quote dei bookmakers aams per la Rugby World Cup 2019

Vediamo insieme il ranking della top10 delle agenzie di scommesse sportive che operano in Italia. in aggiunta vi diamo anche la quota che viene data per la vittoria dell’Italia, che come detto non ha nessuna possibilità non solo di vincere il titolo, ma anche di qualificarsi per i quarti di finale.

SNAI

Nuova Zelanda 2,25
Sudafrica 5,00
Inghilterra 5,00
Irlanda 10
Galles 10
Australia 15
Francia 33
Argentina 40
Scozia 60
Giappone 175
Italia 500

Eurobet

Nuova Zelanda 2,25
Inghilterra 5,00
Sudafrica 5,50
Irlanda 7,50
Galles 9,00
Australia 13
Francia 33
Argentina 33
Scozia 33
Giappone 251
Italia 501

I Bonus di SNAI

L’agenzia di scommesse sportive italiana propone ai suoi utenti un bonus sulla Rugby World Cup 2019. Il bonus, chiamato Kasko Rugby World Cup, si applica alle scommesse effettuate sui primi 8 match della RUGBY WORLD CUP, che sono in programma tra 20 e 23 settembre. Scommettendo in pre-match (minimo tripla, massimo ottupla) sull’1X2 HANDICAP (le quote singole devono essere uguali o superiori a 1,30), perdendo la scommessa commettendo un solo errore, si avrà diritto a un BONUS GOLD del valore massimo di 30€ sulla scommessa di importo più alto. Lo schema di attribuzione del BONUS GOLD è direttamente proporzionale al numero di partite inserite nella scommessa, ed in particolare::

  •     1 errore su 3, rimborso del 30%
  •     1 errore su 4, rimborso del 40%
  •     1 errore su 5, rimborso del 50%
  •     1 errore su 6, rimborso del 60%
  •     1 errore su 7, rimborso del 70%
  •     1 errore su 8, rimborso del 80%

Un motivo in più per scommettere sulla Rugby World Cup 2019!!!

Il RUGBY WORLD CUP di SNAI
Il KASKO RUGBY WORLD CUP di SNAI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *