Le scommesse sulla NBA a poche settimane dai playoff

Le quote sulla NBA si stanno stabilizzando alla vigilia dei playoff. Ci sono ancora 10 partite di regular season prima della volata finale verso l’anello.

Il basket NBA è uno degli sport più seguiti dagli amanti di scommesse sportive in Italia. La stagione del basket a stelle e strisce ci ha regalato tante sorprese ed emozioni fino ad oggi, con gli esperti che cercano di capire come sono cambiati i valori in campo. I favoritissimi dei bookmakers in questo momento sono i Phoenix Suns, che hanno il miglior record della Lega e che lo scorso anno erano andati vicini alla conquista del titolo NBA. Scommettere sulla squadra dell’Arizona potrebbe essere la scelta giusta, ma i playoff NBA ci hanno insegnato che alla fine niente è come sembra e che i valori in campo possono cambiare da un momento all’altro.

Oggi vedremo come sono cambiate le quote delle agenzie di scommesse sportive rispetto all’inizio della stagione e quali sono le squadre favorite in questo momento della stagione. Siete pronti a scoprirle insieme a noi?

Sorprese e delusioni

La stagione NBA ci ha regalato tante emozioni fino a questo momento. Nel corso di questi mesi non sono mancate sorprese e delusioni, che in molti casi hanno portato ad una vera e propria rivoluzione delle quote proposte dai bookmakers.

Partiamo dalle delusioni parlando della più grande, quella dei Los Angeles Lakers. Ad inizio anno la squadra di LeBron James era una delle grandi favorite per la conquista del titolo, ma settimana dopo settimana il progetto ha iniziato a fare acqua. I Lakers si sono sciolti come neve al sole, con Anthony Davis ai box per moltissime partite. LeBron ha giocato fino ad ora una stagione di altissimo livello, ma non è bastato per rianimare una squadra costruita male ed allenata (forse) ancora peggio.

La seconda delusione, inutile nascondersi, sono i Brooklyn Nets. La squadra allenata da Steve Nash aveva iniziato la stagione in modo brillante, ma pian piano ha perso smalto, finendo fuori dalle zone alte della classifica della Eastern Conference. I Nets hanno ceduto Harden a metà stagione, ed ora sperano di poter recuperare Kyrie Irving anche per le partite casalinghe in vista dei playoff.

Anche i campioni in carica, i Milwakee Bucks, hanno giocato fino ad oggi una stagione al di sotto delle aspettative. Nella prima parte della stagione i Bucks hanno dovuto far fronte ad alcune assenze per infortuni prolungati, ma ora sembrano aver trovato la giusta condizione in vista dei playoff. L’aggiunta di Serge Ibaka, giocatore d’esperienza già vincitore del titolo NBA a Toronto (fu una grande sorpresa, chi scommise sui canadesi incassò una bella vincita), potrà sicuramente dare quel qualcosa in più che nella post season è sempre importante.

La sorpresa più bella dell’anno sono sicuramente i Memphis Grizzlies da Ja Morant, che sono saliti fino al 2° posto in classifica nella Western Conference. La squadra è cresciuta partita dopo partita, ed ora i bookmakers la considerano una contender per il titolo. Morant e compagni durante i playoff saranno una vera e propria mina vagante.

Anche i Minnesota Timberwolves hanno giocato fino ad oggi una buonissima stagione, anche se la concorrenza ad Ovest è molto agguerrita.

Tornando ad Est, una delle più belle sorprese della stagione sono i Cleveland Cavaliers, che sono tornati ad essere protagonisti dopo diverse stagioni di totale anonimato.

Le quote

Ecco qua di seguito alcune delle quote più interessanti proposte dalle agenzie di scommesse sportive sulla NBA. Molte agenzie di scommesse sportive in Italia permettono di scommettere sulle singole partite anche in modalità live.

Viste le quote interessanti, per provare a casa una bella vincita, noi vi consigliamo di puntare sui Denver Nuggets che fino ad oggi hanno vissuto una stagione un po’ in sordina, ma che nei playoff sono sempre in grado di andare oltre i propri limiti. Da non sottovalutare nemmeno le possibilità di back to back dei Bucks, che si sono risparmiati durante la regular season per cercare di arrivare al massimo della forma nel momento cruciale della stagione.

Vincente Estern Conference (playoff inclusi)

Eurobet: Brooklyn Nets 3,75; Milwakee Bucks 4,25; Philadelphia 76ers 4,50; Miami Heat 5,00; Boston Celtics 6,00; Chicago Bulls 21; Cleveland Cavaliers 26; Toronto Raptors 26;

Vincente Western Conference (playoff inclusi)

Eurobet: Phoenix Suns 2,50; Golden State Warrios 4,00; Utah Jazz 7,00; Denver Nuggets 11; Memphis Grizzlies 11; Dallas Mavericks 16; Los Angeles Clippers 26; Los Angeles Lakers 26; Minnesota Timberwolves 26;

Vincente Titolo NBA

Eurobet: Phoenix Suns 4,50; Brooklyn Nets 6,00; Golden State Warrios 7,00; Milwakee Bucks 7,00; Philadelphia 76ers 8,00; Miami Heat 11; Boston Celtics 13; Utah Jazz 16; Denver Nuggets 26; Memphis Grizzlies 26; Chicago Bulls 31; Dallas Mavericks 36; Cleveland Cavaliers 61; Los Angeles Clippers 61; Los Angeles Lakers 61; Minnesota Timberwolves 71; Toronto Raptors 71;

BWin: Phoenix Suns 4,20; Brooklyn Nets 6,50; Golden State Warrios 7,50; Milwakee Bucks 7,50; Philadelphia 76ers 9,50; Miami Heat 11; Boston Celtics 12; Utah Jazz 21; Memphis Grizzlies 21; Denver Nuggets 26; Dallas Mavericks 26; Chicago Bulls 51; Los Angeles Clippers 81; Minnesota Timberwolves 81; Cleveland Cavaliers 101;Los Angeles Lakers 101; Toronto Raptors 101;