Lo strike di Jorge Lorenzo a Barcellona
Notizie Sulle Scommesse Sportive

MotoGP 2019: crollano le quote antepost di Marquez dopo lo strike di Lorenzo a Barcellona

Dopo lo strike di Jorge Lorenzo a Barcellona sono letteralmente crollate lo quote antepost di Marquez per la vittoria del mondiale MotoGP 2019. Ad inizio stagione il vincitore degli ultimi 3 titoli iridati della classe regina era già il favorito numero uno per la conquista di quello che sarebbe il suo 6° titolo iridato in MotoGP. Prima della gara catalana alle spalle del pilota della Honda RC211V in classifica c’erano Andrea Dovizioso (staccato di 12 punti), Alex Rins, Danilo Petrucci e Valentino Rossi. Ma tre di questi avversari diretti di Marquez sono stati stesi al secondo giro dalla Honda di Jorge Lorenzo, che con un’entrata folle alla curva 10 del circuito di Barcellona ha messo a terra Dovizioso, Rossi e Vinales.

Dopo questo scossone alla classifica iridata tutti i bookmakers più importanti che operano in Italia hanno rivisto le loro quote antepost per la conquista del titolo iridato della MotoGP. In questo momento non ha nessun senso puntare sulla vittoria di Marquez, che era già il favorito ad inizio stagione. Gli unici che secondo le agenzie di scommesse sportive sembrano avere ancora qualche piccola possibilità sono Andrea Dovozioso ed Alex Rins, con Petrucci, Rossi e Vinales ormai lontanissimi in classifica. Il pilota della Honda attualmente ha un vantaggio di 37 punti su Dovizioso, 39 su Rins e 42 su Petrucci. Rossi con lo ZERO di Barcellona è precipitato a -68 dalla vetta.

Vediamo insieme le nuove quote e confrontiamole con quelle di inizio stagione.

Lo strike di Jorge Lorenzo a Barcellona
Lo strike di Jorge Lorenzo a Barcellona

Crollano le quote antepost di Marquez per il titolo iridato 2019

SNAI

Titolo piloti inizio stagione: Marquez 1,65 – Dovizioso 5,00 – Lorenzo 7,50 – Rossi 10,00 – Vinales 10,00 – Petrucci 15,00 – Bagnaia 33,00 – Rins 33,00

Titolo piloti dopo Barcellona: Marquez 1,05 – Dovizioso 7,50 – Rins 15,00 – Petrucci 25,00 – Rossi 33,00 – Vinales 50,00 – Quartararo 250,00

La quota di Marquez è passata da 1,65 ad 1,05. In pratica SNAI ci dice che non ha più senso scommettere sul pilota della Honda, che nella seconda parte di stagione avrà la possibilità di gestire un vantaggio enorme sui rivali. L’unico che secondo l’agenzia di scommesse sportive sembra avere ancora delle possibilità è Andrea Dovizioso, la cui quota regge ancora a 7,50 (era 5,00 ad inizio stagione).

Ha guadagnato consensi Alex Rins, una delle sorprese di quest’anno, la cui quota per la vittoria del titolo è scesa da 33 a 15, anche grazie al flop di alcuni dei piloti che alla vigilia del mondiale erano visti considerati in lotta per il titolo come Lorenzo (letteralmente crollato dalla quota di 7,50 della vigilia a quella di 500 di oggi) e Vinales (passato da una quota di 10 a quella di 50). Tiene ancora Rossi (quotato a 33), per il quale le speranze di arrivare al 10° titolo iridato sono ridotte al lumicino.

Eurobet

Titolo piloti inizio stagione: Marquez 1,75 – Dovizioso 5,50 – Lorenzo 7,50 – Rossi 9,00 – Vinales 13,00 – Petrucci 16,00 – Rins 33,00 – Crutchlow 33,00 – Miller 33,00

Titolo piloti dopo Barcellona: Marquez 1,03 – Dovizioso 11,00 – Rins 16,00 – Petrucci 26,00 – Rossi 66,00 – Vinales 151,00

La quota di Marquez proposta oggi da Eurobet in pratica è una “non quota”. La vittoria dello spagnolo è passata da 1,75 ad 1,03. Alle spalle del pilota della Honda resiste, seppur distante, Andrea Dovizioso, la cui quota è raddoppiata, passando dai 5,50 di inizio agli 11,00 di oggi. Anche in questo caso ha guadagnato consensi Alex Rins, visto che la quota del pilota della Suzuki è scesa da 33 a 16.

Conserva ancora qualche piccola chance Danilo Petrucci, vincitore al Mugello, la cui vittoria iridata è quotata a 26 (contro i 16 di inizio stagione). Lontanissimi i due piloti Yamaha, entrambi falciati da Lorenzo a Barcellona: Rossi è quotato a 66, mentre Vinales addirittura a 151. E’ sparito dai radar Jorge Lorenzo, che ad inizio anno era quotato a 7,50, mentre oggi  è sceso addirittura a 501.

Scommettere sulla MotoGP nel proseguo della stagione

I bookmakers prevedono un grosso calo delle scommesse sulle quote antepost per il proseguo della stagione. A meno che Marquez non collezioni qualche ZERO nelle prossime gare, il mondiale sembra già deciso. Dovrebbe invece aumentare il volume di gioco delle agenzie di scommesse sportive per i singoli GP.

MotoGP 2019: crollano le quote antepost di Marquez
MotoGP 2019: crollano le quote antepost di Marquez

1 thought on “MotoGP 2019: crollano le quote antepost di Marquez dopo lo strike di Lorenzo a Barcellona”

  1. Peccato, ma era inevitabile che le quote moto GP 2020 crollassero. Fortunato come sempre Marquez. Bravo certo, ma molto tattico. Comunque a me Marquez non piace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *